Vangelo delle streghe

di Morgana Commenta

Oggi torneremo a parlare del Vangelo delle Streghe, quindi cosa deve essere detto, che cosa deve includere e che cosa deve essere fatto per consacrare qualsiasi cosa a Diana.

UN INCANTESIMO PER AVERE UNA BUONA VENDEMMIA E UN OTTIMO VINO CON L’AIUTO DI DIANA
Colui che vuole avere una buona vendemmia e un buon vino dovrà prendere un corno pieno di vino, andare nei vigneti o nei campi dove crescono le viti e, bevendo dal corno, dire:

Bevo ma non bevo il vino,
Bevo il sangue di Diana,
Che da vino nel sangue di Diana
Si deve convertire,
E in tutte le mie viti
Lo spanderà,
E buona raccolta mi verrà.
Ma quando avrò avuto buona raccolta,
Non sarò ancora fuori di sciagura,
Perché il vino cattivo mi puoI venire,
Perché puol nascere l’uva
A luna vecchia…
E così il mio vino puole sempre andare
In malora — ma io bevendo
In questo como, e bevendo il sangue,
Il sangue di Diana, col suo aiuto
La mano alla Luna nuova io bacerò,
Che la mia uva possa guardare,
Al momento che crea l’occhiolo
Alla crescenza dell’uva
E fino alla raccolta,
Che possa venire il mio vino buono,
E che si possa mantenere
Da prendere molti quattrini,
E possa entrare la buona fortuna
Nelle mie vigne
E nei miei poderi!
Quando il mio vino penderà
Di andare a male, il corno prenderò
E forte, forte lo suonerò,
Nel punto della mezza notte,
Dentro alla mia cantina lo suonerò,
Lo suonerò tanto forte
Che tu bella Diana anche da molto lontano,
Tu lo possa sentire,
E finestre e porte
Con gran forza tu possa spalancare,
A gran corsa tu mi possa venire
A trovare, e tu possa salvarmi
Il mio vino e tu possa salvare,
Salvare me da grande sciagura,
Perché se il mio vino a male anderà,
La miseria mi prenderà.
E col tuo aiuto, bella Diana,
Io sarò salvato.

fonte IL VANGELO DELLE STREGHE (Charles Godfrey Leland)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>